Oggi | 13 dicembre 2021 21:49

Sesa continua lo shopping di piccoli operatori Ict

Il gruppo empolese dell'Ict (Information e communication technology) Sesa, quotato in Borsa, acquisisce - tramite la controllata Base Digitale Security Solutions - il 67% della milanese Citel e il 51% dell'empolese A Plus, due piccole aziende (6 milioni di ricavi totali e 40 addetti) specializzate nella gestione integrata della sicurezza da una parte, e nella progettazione di sistemi di controllo degli accessi, rilevazione di presenze e building automation dall'altra.

«Con questi due innesti, Base Digitale Security Solutions diventa operatore di riferimento in Italia nell'offerta di soluzioni di gestione informatica dell'intera filiera physical security - afferma un comunicato - potendo contare su ricavi di circa 30 milioni e oltre 100 risorse specializzate e l'integrazione sinergica con l'offerta cybersecurity di Yarix e Var Group digital security».

Le operazioni di acquisizione effettuate dal gruppo empolese nell'ultimo anno (da gennaio 2021) salgono dunque a quota 15. «Il Gruppo Sesa continua il percorso di crescita grazie ad operazioni di acquisizione bolt-on di natura industriale - spiega l'amministratore delegato Alessandro Fabbroni - finalizzate ad acquisire competenze e risorse specializzate, in una fase di accelerazione della domanda di trasformazione digitale, con forte attenzione all'ambito security, driver fondamentale dell'evoluzione tecnologica di imprese e organizzazioni».