Oggi | 13 dicembre 2021 19:40

Nasce l'Its che forma esperti di informatica e digitale

Nasce l'ottavo Its della Toscana, una scuola biennale post-diploma (dunque alternativa all'università) da 1.800-2.000 ore di lezione gestita - sulla base del modello nazionale - da una fondazione pubblico-privata, che ha una forte impronta pratica e punta ad assicurare un posto di lavoro in tempi brevi.

L'Its si chiama 'Prodigi' e presidia l'area delle tecnologie informatiche, considerata strategica in questa fase di transizione digitale delle aziende. La Fondazione che gestirà la scuola è stata costituita oggi, 13 dicembre, a Empoli ed è presieduta da Paola Castellacci del gruppo Sesa. Ne fanno parte una trentina di soggetti, da alcune scuole superiori toscane alle tre Università della regione, dalle associazioni confindustriali alle singole imprese (come Abb, Seco, Sesa, Timenet, Zucchetti Centro Sistemi).

Le lezioni partiranno nell'ottobre 2022. Il 30% dei corsi si terrà in azienda e almeno il 50% dei docenti arriverà dal mondo del lavoro. La sede principale dell'Its sarà a Empoli ma ci saranno sedi anche a Pisa e ad Arezzo, così da allargare il raggio d'azione a tutta la regione. «La formazione e le tecnologie sono temi che mi stanno molto a cuore - afferma Castellacci -. Spero che, grazie a questo progetto, ragazzi e, soprattutto, ragazze possano appassionarsi al mondo del digitale e farne una professione».

L'Its Prodigi nell'area dell'Ict (information e communication tecnology) si aggiunge ai sette istituti tecnici superiori già esistenti in Toscana, che abbracciano dalla moda all'energia, dalla meccanica alle scienze della vita, e che hanno in tutto 500 studenti distribuiti in 20 corsi, finanziati quest'anno dalla Regione con 3,37 milioni di euro (si veda qui l'articolo di Toscana24 ).