Oggi | 25 novembre 2021 17:56

Dedalus cresce ancora di più in Germania

Terza operazione di crescita per il gruppo Dedalus Healthcare nel giro di un mese: dopo l'acquisizione di Dobco Medical Systems, e quella più recente di SwiftQueue, l'azienda Fiorentina controllata dal gruppo Ardian ha acquistato ix.mid, azienda di Colonia specializzata in sistemi di comunicazione per laboratori in Germania, Austria, Svizzera e Lussemburgo. In totale oltre 500 ospedali, tra cui una dozzina di cliniche universitarie, e più di 3.000 studi medici utilizzano i prodotti di ix.mid, che conta 50 dipendenti.

«L'acquisizione di ix.mid è un forte passo in avanti nelle nostre ambizioni di crescita - commenta Andrea Fiumicelli, amministratore delegato del gruppo Dedalus - e ci permetterà di espandere notevolmente - ha aggiunto - la nostra presenza sui mercati laboratory It nella regione Dach, sia negli ospedali pubblici che nel settore privato. Siamo sempre più in grado di offrire ai nostri clienti una diagnostica multidisciplinare proveniente da un'unica fonte e stiamo facendo un ulteriore passo avanti verso la nostra idea di networked care e del Continuum of Care».

Dedalus nel maggio scorso aveva già rilevato un'altra azienda tedesca, Dosing, società attiva nelle soluzioni digitali per la sicurezza delle terapie farmacologiche.