Oggi | 11 novembre 2021 19:40

Castellani presidente di AssoConciatori

Ezio Castellani, 73 anni, è il nuovo presidente dell'Associazione Conciatori di Santa Croce sull'Arno (Pisa). Resterà in carica fino alla prossima assemblea dei soci, prevista in gennaio-febbraio 2022.

Titolare della conceria Sciarada di Castelfranco di Sotto e grande conoscitore del distretto conciario, Castellani subentra a Federico Caporale, il consulente strategico che aveva preso le redini dell'associazione nel luglio scorso (si legga qui ) dopo il terremoto scatenato dall'inchiesta della Procura di Firenze e della Direzione distrettuale antimafia che comprende tre filoni - inquinamento ambientale attraverso lo smaltimento dei rifiuti industriali, narcotraffico internazionale, estorsione e illecita concorrenza - legati dal coinvolgimento di cosche della 'ndrangheta, e che interessa, tra gli altri, anche gli ex vertici dell'AssoConcia. Caporale si è dimesso per motivi personali.

A fianco di Castellani resta confermato il consiglio di amministrazione formato da Roberto Lupi (Bcn Concerie), vicepresidente; Francesco Giannoni (Tuscania Industria Conciaria); Fabrizio Nuti (Nuti Ivo Group); Marco Nuti (Conceria MB3); Paolo Rosati (Conceria F.lli Rosati); Luca Stefanelli (Mario Stefanelli & Figli); Matteo Vannucci (Conceria Nuova Impala).

«Condivisione e dialogo con i soci e con i rappresentanti del tessuto socio-economico restano fondamentali nel lavoro dell'associazione - afferma Castellani -. Vogliamo fare sinergia con tutte le parti, dal pubblico al privato, che possono apportare il proprio contributo».