Oggi | 4 ottobre 2021 17:36

LuBeC, anche il patrimonio culturale diventa digitale

Come applicare la digitalizzazione alla cultura e alla conservazione del paesaggio: sarà il tema della 17esima edizione di LuBeC, Lucca Beni Culturali, l'evento internazionale dedicato alla crescita della filiera cultura-innovazione in programma il 7 e 8 ottobre prossimi al Real Collegio di Lucca.

Previsti confronti fra pubbliche amministrazioni e imprese, laboratori e dibattiti sul potenziale della digitalizzazione applicato alla cultura e alla conservazione del paesaggio. Ma soprattutto quest'anno LuBec cercherà di declinare i progetti e le azioni per integrare il capitolo dedicato alla cultura del Piano nazionale di ripresa e resilienza (che stanzia 5,7 miliardi) con altre misure del Pnrr.

«I fondi messi a disposizione attraverso il Pnrr per le istituzioni e le imprese non devono naufragare nelle lunghe attese come nel caso dei fondi europei», afferma il presidente di Promo Pa, Gaetano Scognamiglio -

I focus di quest'anno sono due: il processo di transizione al digitale del patrimonio culturale; e l'arte digitale immersiva applicata a cultura e paesaggio. A questo proposito si terrà "Immersiva", il primo summit internazionale sull'immersività per far conoscere al pubblico e approfondire il concetto di immersività e esplorarne le potenzialità.