Oggi | 29 settembre 2021 11:13

Perini Navi, deserta anche la seconda asta

Va deserta anche la seconda asta per l'acquisto di Perini Navi, il prestigioso marchio di barche a vela di grandi dimensioni fallito nel gennaio scorso. Nessuna offerta è arrivata, entro la scadenza di oggi 29 settembre, al curatore fallimentare Franco Della Santa, nonostante il prezzo-base fosse sceso da 62,5 milioni di euro a 53,5 milioni (si veda qui l'articolo di Toscana24 ).

In vendita c'era il complesso aziendale unitario formato dai cantieri navali di Viareggio e La Spezia, dalla partecipazione al 100% nella Perini Navi Usa, da un terreno in provincia di Pisa. Nel pacchetto ci sono anche una nave in costruzione, più i rapporti di lavoro in essere (75 i dipendenti rimasti) e le concessioni demaniali.

Adesso il giudice delegato deciderà data e prezzo-base della terza asta: i tempi per il rilancio di un nome storico della cantieristica navale si allungano, col rischio di perdere clienti e fette di mercato.