Oggi | 24 settembre 2021 12:58

Vino, l'export risale (+17%) e supera i livelli pre-Covid

Certifica l'Istat: nel primo semestre 2021 l'export toscano di vini è cresciuto in valore del 17,2% rispetto allo stesso periodo del 2020, sfiorando i 536 milioni di euro e accelerando con forza a partire da aprile, visto che nei primi mesi i risultati erano stati deludenti (si veda qui l'articolo di Toscana24 ).

Si tratta di un deciso recupero rispetto all'anno difficile della pandemia, ma soprattutto si tratta di un'accelerazione rispetto ai livelli pre-Covid: nel primo semestre 2019 l'export toscano di vini aveva sfiorato i 475 milioni di euro, e dunque la crescita 2021/2019 si avvicina al 13%.

Il bel risultato che lascia presagire il bis del 2019, quando l'export toscano di vini superò - per la prima volta - il miliardo di euro (si veda qui ).

Insieme con la Toscana, nel primo semestre 2021 è cresciuto l'export vinicolo di tutte le regioni italiane: +22,3% il Piemonte, +12% il Veneto, +21,2% l'Emilia-Romagna. La media italiana +15,6%.