Oggi | 4 giugno 2021 19:37

Sbloccata la Cig artigiana, bonifici in arrivo

Sospiro di sollievo per i lavoratori dell'artigianato in attesa degli ammortizzatori sociali, il cui ritardo nell'erogazione ha portato ieri i sindacati in piazza : oltre 337 milioni di euro sono stati accreditati il 28 maggio dallo Stato a Fsba, il Fondo di solidarietà bilaterale dell'artigianato e, in Toscana, Ebret, l'Ente Bilaterale dell'Artigianato Toscano, ha già provveduto ai bonifici di gennaio, febbraio e marzo che quindi sono arrivati, o stanno arrivando in queste ore.

«Ancora una volta la bilateralità si conferma elemento di grande valore per il sistema dell'artigianato, e Fsba strumento indispensabile per consentire alle imprese artigiane di fronteggiare la pandemia», sostiene Giacomo Cioni, presidente di Cna Firenze Metropolitana, rispondendo alle critiche allo strumento della bilateralità: «E' la modalità di trasferimento delle risorse dal Ministero all'Ebret a non funzionare - afferma Cioni - causa eccesso di burocrazia che la rende ingestibile. I controlli, sacrosanti, vanno eseguiti ma a posteriori: prima il pagamento della cassa, poi i controlli su eventuali attribuzioni non spettanti».

Il ricorso alla cassa integrazione, secondo il presidente di Cna Firenze, è destinato a diminuire nei prossimi mesi, ma «è imperativo che lo Stato, oltre a provvedere al pagamento celere dei mesi di aprile e maggio, metta a disposizione fin da adesso un plafond per soddisfare le richieste del prossimo futuro».