Oggi | 4 maggio 2021 14:04

Mps sostiene Revet, finanziamento da 24 milioni

Il gruppo Mps ha perfezionato un'operazione di finanziamento di 24 milioni di euro complessivi, assistita da Garanzia Italia di Sace, a favore di Revet Spa, l'azienda che gestisce la raccolta, selezione e avvio al riciclo degli imballaggi (plastica, vetro, alluminio, acciaio e poliaccoppiati) in Toscana: il finanziamento di 18 milioni erogato da Mps Capital Services Banca per le Imprese segue quello di 5,75 milioni perfezionato da Banca Mps a fine 2020.

L'obiettivo è quello di sostenere il piano di investimenti 2020-22 (oltre 30 milioni di euro) di Revet, che grazie a questa operazione sta ultimando la seconda linea dell'impianto di riciclo che consentirà di triplicare la capacità di produzione di granulo riciclato. Subito dopo sarà avviato l'ammodernamento dell'impianto di selezione e stoccaggio, mentre il centro di selezione comprensoriale è stato sottoposto a revamping l'anno passato.

«A partire dal 2017 abbiamo riposizionato Revet – afferma il presidente Livio Giannotti – in un'ottica più industriale e maggiormente funzionale all'economia circolare attraverso due grandi operazioni societarie straordinarie, quella di Vetro Revet prima e quella che ha visto l'ingresso di Montello spa dopo: oggi Revet è in grado di diversificare il proprio granulo da riciclo la cui composizione e qualità potrà variare in relazione alla segmentazione del mercato, il cui potenziale si sta sviluppando proprio in funzione delle numerose applicazioni dei polimeri rigenerati, come quelli che noi siamo in grado di produrre e di certificare».

Revet è controllata da Alia, che detiene il 51% del suo capitale: seguono l'azienda bergamasca Montello col 30%, Sienambiente col 13,39% e la friulana Idealservice col 4,44%. «Con questa operazione continuiamo a sostenere un'impresa che fa dell'innovazione e dell'economia circolare i punti di riferimento della sua crescita», ha detto Alessandro Faienza, responsabile Area territoriale Toscana di Banca Mps. «Siamo lieti di affiancare un'azienda come Revet - ha commentato a sua volta Mario Melillo, responsabile Mid-Corporate centro-sud di Sace - che non solo punta a sviluppare il proprio business ma lo fa attraverso innovazione e sostenibilità economica, driver di crescita presenti e futuri dell'economia del territorio».