Oggi | 29 aprile 2021 20:28

Centrale del latte, non distribuiti gli utili (4,1 milioni)

Niente distribuzione di utili per Centrale del latte d'Italia (Cli), la società quotata (al segmento Star) e controllata dalla Newlat di Angelo Mastrolia che ha inglobato lo storico marchio fiorentino Mukki e che nel 2020 ha avuto il miglior bilancio di sempre in termini di redditività: con ricavi pari a 180,6 milioni di euro (+3,1%), il margine operativo lordo (ebitda) è stato di 18,3 milioni (+183,2% ) e l'utile netto è salito a 4,1 milioni (+163,5%) rispetto alla perdita di 6,5 milioni registrata nel 2019. L'ebitda margin è al 10,1%.

L'assemblea degli azionisti oggi, 29 aprile, ha approvato il bilancio e ha deciso di destinare l'utile di esercizio per il 5% a riserva legale e per il 95% a riserva straordinaria, senza fornire altre spiegazioni. I soci toscani - Comune di Firenze (12,3%), Comune di Pistoia (5,3%) e Camera di commercio di Firenze (2%) - dunque restano a bocca asciutta, anche se si sarebbe trattato di somme limitate.