Oggi | 13 aprile 2021 19:06

The Italian Sea group vara l'Academy interna

Il cantiere navale The Italian Sea Group di Marina di Carrara vara l'Academy interna, in collaborazione con l'Università di Genova e la Fondazione Promostudi: servirà a formare i dipendenti dell'azienda e ad avvicinare al mondo del lavoro i laureandi in Ingegneria nautica e in Ingegneria meccanica a indirizzo meccatronico e gli studenti del corso di laurea magistrale in Yacht Design.

L'Academy è ospitata in una struttura di circa 300 mq, con 150 posti (in questa fase Covid se ne potrà occupare un terzo). I primi corsi (structural fire protection; noise & vibration; passenger yacht; progettazione 3d; controllo qualità; la qualità nel processo produttivo) partiranno il prossimo 3 maggio.

«L'Academy vuole favorire l'interscambio tra Università e mondo del lavoro, consentendo agli studenti e ai giovani talenti di mettere in pratica le conoscenze nella progettazione e costruzione navale partecipando alla realizzazione di progetti unici, vera espressione del made in Italy», afferma Giovanni Costantino, fondatore e amministratore delegato di The Italian Sea Group. «E' responsabilità delle aziende colmare l'ultimo miglio che i laureandi devono percorrere per finalizzare il proprio percorso di studi», aggiunge.

The Italian Sea Group sosterrà anche la Fondazione Promostudi di La Spezia - che gestisce con l'Università di Genova il polo universitario 'G. Marconi' - con 150mila euro per il prossimo triennio e con la partecipazione nel comitato scientifico.