Oggi | 16 settembre 2020 21:16

Covid, Menarini lancia un super-tampone

I tamponi che svelano i pazienti positivi al Covid diventano ancora più "precisi". Menarini Diagnostics, parte del gruppo farmaceutico fiorentino Menarini, ha stretto un accordo con l'azienda coreana Boditech per distribuire in esclusiva in Italia, Spagna, Portogallo e Grecia un test in grado non solo di dire, in dodici minuti, se una persona è positiva al Covid-19, ma anche di dare una indicazione sulla sua carica virale «così da identificare subito i pazienti più infettivi e più a rischio», afferma l'azienda.

Il risultato è possibile perchè questi tamponi nasofaringei non ricercano il materiale genetico del virus (come quelli in biologia molecolare) ma ricercano l'antigene attraverso le proteine specifiche del virus. E lo fanno - segnala l'azienda - attraverso una strumentazione facile da trasportare e di semplice utilizzo, più veloce, meno costosa e con risultati altrettanto affidabili: è la piattaforma Point of care Afias (nella foto), distribuita sempre da Menarini Diagnostics, che può essere utilizzata fuori dal laboratorio analisi, in porti, aeroporti, stazioni dove c'è bisogno di avere un primo risultato affidabile in poco tempo.

«È importante fornire test affidabili che consentano uno screening su larga scala e un rapido rilevamento di casi positivi per contenere la diffusione del Covid-19 - afferma Fabio Piazzalunga, global head di Menarini Diagnostics - la vita e le economie saranno vincolate sempre più anche alla disponibilità e all'efficienza di questi strumenti diagnostici».