Oggi | 29 giugno 2020 18:33

Unicoop Tirreno disdetta il contratto integrativo

«Vista l'impossibilità di raggiungere un accordo con le organizzazioni sindacali, dopo mesi di trattative e numerosi incontri per ridefinire gli accordi già scaduti il 30 maggio», Unicoop Tirreno ha comunicato la disdetta del contratto integrativo aziendale dal 1 ottobre 2020, annunciando di avere davanti «tre mesi per ridefinire un nuovo integrativo con maggior equilibrio tra costi e risultati aziendali e distribuito più equamente su tutti i lavoratori». I dipendenti della cooperativa di consumo sono 3.800.

Nel 2019 Unicoop Tirreno ha ridotto le perdite, con un passivo di 4,8 milioni di euro contro i 15,9 milioni del 2018, e ha restituito 35 milioni di euro alle altre cooperative che nel 2016 le avevano dato il loro sostegno attraverso strumenti finanziari partecipativi. Ma il risanamento della cooperativa di consumo non è ancora finito, e passa ora da interventi sul costo del lavoro. L'attuale integrativo, siglato nel 2006, «è il secondo più oneroso - sostiene Unicoop Tirreno - tra quelli delle grandi cooperative in Italia, con un costo di 10 milioni di euro l'anno e un'incidenza del 10% sul costo totale del lavoro. Si affianca inoltre ad un contratto nazionale che già prevede un'onerosità media superiore dell'1-1,5% rispetto agli altri Ccnl del settore servizi».

Il venir meno dell'accordo quadro - scaduto anch'esso il 30 maggio - che rimodulava alcuni elementi dell'integrativo, comporta a sua volta un corso aggiuntivo di 300.000 euro per i 4 mesi fino al 30 settembre, secondo quanto sostiene la cooperativa. Inoltre, aggiunge, serve «un trattamento di maggiore equità tra i lavoratori, visto che con l'attuale contratto integrativo soltanto circa la metà dei dipendenti ha la possibilità di usufruire della quasi totalità dei benefici».

Unicoop Tirreno ha deliberato oggi il riconoscimento ai dipendenti, nella busta paga di luglio, di un bonus-Covid straordinario di importo fino a 200 euro in buoni spesa, con uno stanziamento di 450mila euro complessivi.