1. Istituzioni

    Svolta politica per l'autonomia toscana

    di Leonardo Testai

    Il cambio di governo fa ripartire il percorso impostato dalla Regione un anno fa, con l'obiettivo di chiudere entro il 2020: dal nuovo ministro Boccia arriva un assist per la Toscana (e un segnale per il Nord).

  2. Lavoro

    Come cambia la Toscana col decreto dignità

    di Leonardo Testai

    Meno contratti a termine, più tempi indeterminati, ma il monte ore lavorate cala ancora e torna a crescere il ricorso alla Cassa integrazione. Per il futuro ci si aspetta un incremento dei rapporti "intermittenti", in attesa delle ricadute di Quota 100 e reddito di cittadinanza sulla popolazione che cerca un impiego.

  3. economia

    Sviluppo frenato dalla poca innovazione

    di Cesare Peruzzi

    Il gap tecnologico con le regioni più forti aumenta, come certifica la Banca d'Italia: la Toscana è 20 punti indietro rispetto all'Emilia Romagna. Ratti (Mit di Boston): «Nei prossimi cinque anni chi non avrà adottato le tecnologie di Industria 4.0 sarà spazzato via dal mercato».

  4. sviluppo

    Quei troppi "no" che frenano l'economia

    di Cesare Peruzzi

    Dalla nuova pista dell'aeroporto di Peretola al progetto del pirogassificatore di Kme in Garfagnana: quando i tentativi d'investire sul territorio per farlo crescere s'infrangono contro il muro della burocrazia, dei comitati e della magistratura amministrativa.

  5. Commercio

    Grande distribuzione, grandi cambiamenti

    di Silvia Pieraccini

    Consumi fermi ma aumenta la concorrenza, soprattutto di online e discount. Gli operatori temono l'arrivo anche in Toscana della tedesca Aldi, già sbarcata nel Nord Italia.

  6. credito

    Le Pmi stentano a farsi finanziare

    di Cesare Peruzzi

    La Toscana soffre più della media nazionale (-11% di credito alle imprese nel 2018 contro -7% dell'Italia). Nei primi mesi del 2019 la situazione è peggiorata. Gronchi (Italia Comfidi): «Dare un nuovo ruolo ai confidi vigilati». Il fondo di garanzia istituito dalla Regione.

  7. sviluppo

    «Verso un nuovo Umanesimo 4.0»

    di Cesare Peruzzi

    Alessio Gramolati, coautore del libro "Contrattare l'innovazione digitale", parla della necessità di un inedito compromesso sociale per non perdere il treno dello sviluppo e indica nei territori e nelle Regioni gli attori (insieme allo Stato centrale) indispensabili per vincere la sfida.

  8. Credito

    Confidi a un passo dalla rivoluzione

    di Leonardo Testai

    Il governo lavora all'abrogazione della lettera "R" della legge Bassanini che disciplina il passaggio dai consorzi, in favore di un accesso diretto al Fondo di garanzia per le Pmi: ma alcune Regioni (Toscana compresa) insorgono.

  9. economia

    «I distretti da soli non bastano più»

    di Cesare Peruzzi

    Giorgio Arfaras, co-autore del Rapporto Einaudi sull'economia globale e l'Italia, sottolinea i limiti delle Pmi: «Serve una crescita dimensionale e scelte politiche per favorirla», dice. L'indice sulla libertà economica vede la Toscana ottava tra le regioni italiane.

  10. parla Alessio Ranaldo

    «Avanti col Patto per lo sviluppo»

    di Cesare Peruzzi

    Il presidente di Confindustria Toscana parla di «stagnazione dell'economia» e giudica positiva l'iniziativa del presidente regionale Rossi. Il quadro internazionale offre opportunità ma anche rischi. «Avvilente dover affrontare ancora il nodo delle infrastrutture».

  11. Parla Azzi, ad Aferpi

    «Non solo acciaio nel futuro di Piombino»

    di Cesare Peruzzi

    Tra i progetti del gruppo indiano Jindal, che ha rilevato il polo siderurgico ex Lucchini, c'è la realizzazione di un grande hub logistico che sfrutterebbe le potenzialità del porto. Per la siderurgia resta da sciogliere il nodo dei costi energetici.

  12. Lavoro

    'Quota 100' rischia di 'svuotare' i distretti

    di Silvia Pieraccini

    Se dovessero andare in pensione "anticipata" tutti coloro che ne hanno diritto (36mila quest'anno secondo l'Irpet), settori strategici dell'economia toscana potrebbero finire in affanno per mancanza di competenze tecniche.

  13. economia

    La Toscana fa i conti con la recessione

    di Cesare Peruzzi

    Nel 2019 il Pil regionale rischia di non crescere, anche perchè il rallentamento del commercio mondiale e la brusca frenata dell'economia tedesca minacciano le esportazioni. «Servono politiche anticicliche e occorre far marciare i cantieri delle opere strategiche», dicono imprese e sindacati.

  14. credito

    Venturi: «Crescita moderata e incertezze»

    di Cesare Peruzzi

    Per Mario Venturi, direttore della sede fiorentina di Banca d'Italia, un possibile irrigidimento dell'offerta riguarderebbe le imprese e non le famiglie, anche se la frenata dell'economia apre uno scenario imprevedibile. Migliora la qualità del credito in Toscana, ma lo stock Npl è ancora elevato (16,3%).

  15. Imprese

    Da Ecm a Panapesca è febbre da acquisizioni

    di Silvia Pieraccini

    Nel 2018 è passata di mano una cinquantina di aziende toscane di rilievo, spesso cedute dalle famiglie a grandi gruppi o fondi d'investimento. E il fenomeno continuerà.