Oggi | 29 novembre 2021 19:38

Piaggio, ok al piano assunzioni (e allo streetwear)

Assunzione a tempo determinato di 580 lavoratori precari negli stabilimenti italiani del gruppo Piaggio a partire dal primo trimestre 2022, con 342 assunzioni che riguardano la fabbrica di Pontedera, dove l'accordo prevede anche l'assunzione a tempo indeterminato di 50 persone entro marzo 2022. E' quanto prevede l'accordo sindacale firmato tra il gruppo di Pontedera e tre sindacati (Fim-Cisl, Uilm-Uil e Uglm), firma sancita da una riunione con il presidente e amministratore delegato Roberto Colaninno.

«Gli accordi siglati con le organizzazioni sindacali - afferma l'azienda - consentiranno di assumere lavoratori che hanno già avuto esperienze in Piaggio nel corso degli ultimi anni, non disperdendo il patrimonio di competenze acquisite e consentendo al contempo di rispondere in modo più efficace alle mutevoli evoluzioni del mercato». Per Fim-Cisl, Uilm-Uil e Uglm si tratta di «un atto concreto, frutto di relazioni sindacali mature", e non una operazione che utilizza i lavoratori «per scopi meramente di visibilità mediatica o, ancor peggio, di ricerca di consenso elettorale».

Piaggio diventa inoltre un brand di streetwear: la capsule collection di capi unisex sviluppata dalla stilista cinese Feng Chen Wang, presentata nell'ottobre scorso, secondo quanto annunciato sarà disponibile da febbraio 2022 in un circuito di negozi selezionati. La collaborazione con la stilista darà inoltre vita a un'edizione speciale del nuovo scooter elettrico Piaggio 1, presentato in questi giorni all'Eicma di Milano.