Oggi | 21 ottobre 2021 20:21

Firenze, hotel da 118 camere nel palazzo ex Fondiaria

Uno dei grandi palazzi ottocenteschi color salmone che incoronano piazza della Libertà a Firenze, e che sono stati a lungo di proprietà della compagnia assicurativa Fondiaria, diventerà un albergo da 118 camere del gruppo tedesco Ruby, che propone un'ospitalità 'smart' e di design nel cuore delle città a prezzi accessibili.

L'operazione si realizzerà grazie all'accordo appena firmato da Ruby con l'attuale proprietà del palazzo, il dinamico gruppo austriaco Gb Holding leader nello sviluppo di software e nuove tecnologie (con Logispin Group) che - dopo aver ceduto nel 2018 la controllata GoldBet per 265 milioni - ha investito in operazioni immobiliari in Italia: in Toscana ha già acquisito il 75% del gruppo immobiliare Finedil di Viareggio, il progetto di riconversione della ex centrale Enel di Piombino e la riqualificazione dell'ex ospedale militare San Gallo di Firenze. Advisor dell'operazione Ruby-Gb Holding è stata la fiorentina Progenia.

Gb Holding investerà 15 milioni di euro per trasformare il palazzo di piazza della Libertà in hotel, che sarà poi affittato al gruppo Ruby. L'apertura è prevista nel terzo trimestre del 2013. La progettazione è firmata dallo studio fiorentino Genius Loci architettura, mentre l'interior design sarà seguito dal team interno del gruppo tedesco guidato da Matthew Balon.

«Siamo entusiasti di entrare nel mercato italiano con questo grande progetto e di portare la nostra filosofia ‘lean luxury' nel sud Europa - afferma Julian Mörs, group director development di Ruby -. Progettando e costruendo in modo modulare, centralizzando e automatizzando, stiamo costruendo esperienze alberghiere di lusso a prezzi accessibili per i nostri ospiti, creando al contempo una struttura dei costi più snella».

L'hotel di Firenze segna lo sbarco in Italia del gruppo Ruby, già presente in Austria, Germania, Regno Unito, Svizzera e Irlanda. E segna anche l'arrivo in pochi mesi del terzo gruppo alberghiero tedesco dopo '25Hours' e Precise (si veda qui l'articolo di Toscana24 ).