Oggi | 13 ottobre 2021 18:49

Antinori regala 600 alberi a Borgo San Lorenzo

Marchesi Antinori pianta 600 alberi in Mugello, nel comune di Borgo San Lorenzo, per contribuire alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica, al miglioramento dell'ambiente urbano e della qualità dell'aria.

Il progetto, realizzato tramite la cantina vinicola Santa Cristina, si chiama 'Tuscany's breath' ed è promosso in collaborazione con l'associazione noprofit Save the planet e con il Comune di Borgo San Lorenzo.

Gli alberi - 50 nella prima fase, 550 nella seconda - arricchiranno un percorso ciclopedonale e tre ettari di bosco. Il gruppo vinicolo fiorentino si occuperà dell'acquisto da un vivaio locale e della manutenzione per cinque anni.

«Il rispetto dell'ambiente e del territorio sono due dei valori alla base della nostra filosofia aziendale - afferma Enrico Chiavacci, direttore marketing di Santa Cristina - derivanti da una lunga tradizione agricola. Anche per questo abbiamo voluto che l'area di intervento del progetto fosse a "casa" nostra, la Toscana. L'idea di poter restituire qualcosa al territorio, anche in termini di miglioramento della qualità della vita della comunità di Borgo San Lorenzo, è per noi motivo di grande orgoglio».