Oggi | 12 ottobre 2021 17:40

Banco di Lucca e del Tirreno, Ceccuzzi presidente

Per sostituire Mario Miccoli, scomparso lo scorso 4 ottobre, il consiglio d'amministrazione del Banco di Lucca e del Tirreno (gruppo Cassa di Risparmio di Ravenna) ha scelto all'unanimità come nuovo presidente Sergio Ceccuzzi (nella foto). L'80enne manager, già presidente di Confindustria Firenze e Confindustria Toscana, oltre che direttore e poi amministratore delegato di Smi, nel mondo del credito è stato a lungo membro del cda di Banca Cr Firenze e presidente di Centro Leasing.

«La nomina di Sergio Ceccuzzi - ha affermato Antonio Patuelli, presidente di Cassa di Ravenna - è un segnale di continuità nella scelta di una personalità toscana di alto prestigio. La strategia di presenza in Toscana da parte del Banco di Lucca e del Tirreno, con particolare attenzione alle piccole e medie imprese, ai professionisti ed ai privati, basata su rapporti con la clientela improntati all'immediatezza ed alla collaborazione ,anche attraverso un'offerta di servizi particolarmente qualificata, ha avuto, sotto l'indirizzo della Cassa di Ravenna e la guida del direttore Frilli, un progressivo successo, che deve considerarsi la base per un ulteriore sviluppo».