Oggi | 8 aprile 2021 18:59

Edilizia: superbonus 110% al decollo, 748 casi in Toscana

Il superbonus 110% è una misura che ha le potenzialità per far ripartire la filiera dell'edilizia (anche) in Toscana, soprattutto se - come chiede l'associazione di costruttori Ance - sarà prorogata fino a tutto il 2023 (compresa l'applicazione all'acquisto dei fabbricati) e se sarà semplificato l'accesso ai benefici fiscali.

L'andamento degli interventi asseverati al 110% al 30 marzo 2021 - secondo le elaborazioni Ance su dati Enea e ministero Sviluppo economico - mostra una forte accelerazione nell'ultimo mese: in Toscana sono 748 (quinto posto in Italia), per un valore complessivo di 88 milioni di euro.

Il numero maggiore di interventi è concentrato in Veneto (1.209), Lombardia (1.168) e Emilia-Romagna (854). A livello italiano gli interventi avviati col superbonus 110% sono 9.207 per un valore che supera un miliardo (1.090 milioni). Gran parte di questi è effettuata in abitazioni indipendenti o su edifici unifamiliari: solo il 9% degli interventi attivati si riferisce ai condomini per «la maggiore complessità procedurale che rende più difficoltosa la partenza dei lavori».