Oggi | 1 marzo 2021 14:27

Esaote seleziona (e assume) 25 laureati Stem

Esaote cresce anche in un anno difficile come il 2020 e si assicura il ricambio generazionale selezionando 25 laureati nelle discipline Stem (Science, technology, engineering and mathematics), che formerà in vista dell'inserimento nell'azienda leader nella diagnostica per immagini, con sedi a Genova e Firenze. Il bando egeneration, fatto in collaborazione con l'Università di Genova e gli Atenei toscani e col supporto dell'azienda Synergie, scadrà il 12 aprile (https://www.esaote.com/it-IT/corporate/e-generation-academy/)

«Vogliamo dare continuità all'alta tecnologia - ha spiegato l'amministratore delegato Franco Fontana in una conferenza stampa online - selezionando giovani talenti che saranno destinati soprattutto al settore della ricerca, ma anche formati come specialisti di prodotto, di marketing o project manager. Il nostro intento è creare un legame ancora più forte con le Università del territorio».

Esaote ha continuato a investire e ad assumere anche in un anno difficile come il 2020. «Siamo un gruppo in controtendenza - ha spiegato Fontana - perché l'anno scorso abbiamo investito in ricerca e sviluppo l'11% dei ricavi, in pratica circa 25 milioni con un incremento del 10% sul 2019, e abbiamo aumentato l'organico dell'8% assumendo 80 persone per metà nelle sedi italiane. Oggi abbiamo 1.200 dipendenti, per oltre la metà in Italia». Esaote, che da tre anni fa capo a un consorzio di investitori cinesi, ha il quartier generale a Genova, mentre a Firenze è situato il centro di eccellenza per le sonde ecografiche e il polo logistico.

I 25 laureati che saranno selezionati cominceranno un percorso di formazione generale della durata di cinque settimane in Esaote; i meritevoli saranno poi assunti per un percorso specialistico della durata di sei mesi e infine saranno destinati alle sedi di Firenze e Genova con contratto a tempo indeterminato.