Oggi | 11 febbraio 2021 19:57

Accordo Viking-Open Fiber per la banda ultra larga

Viking Italy, azienda di Chiesina Uzzanese (Pistoia) che da vent'anni anni realizza connessioni con ponti radio per superare gli ostacoli che bloccano le tradizionali trasmissioni dati via cavo in fibra ottica, ha stretto un accordo con Open Fiber, uno dei grandi operatori di telecomunicazioni che sta costruendo un'infrastruttura Ftth (Fiber to the home) su tutto il territorio nazionale.

Obiettivo è rendere erogabili i servizi a banda ultralarga in quelle zone dove non è possibile avere un backhauling in tempi rapidi. L'uso della tecnologia Viking punto-punto per le tratte di collegamento alle centrali ottiche (Pcn) installate da Open Fiber «consente di avere la certezza dell'attivazione dei circuiti in tempi brevi e definiti per portare la banda ultra larga in fibra a molti comuni».

Nei primi 90 giorni i comuni connessi sono stati 14. Paolo Fiore, capo wholesale di Viking Italy, si dice «fiero di questa collaborazione che ha permesso a migliaia di lavoratori, costretti a casa in smart working e ai ragazzi in didattica a distanza di poter lavorare e frequentare le lezioni in modo produttivo».