Oggi | 9 febbraio 2021 20:26

Digital marketing, Var Group cresce in Cina

Nuova operazione per Var Group (gruppo Sesa), che rafforza la propria presenza sul mercato cinese con l'acquisizione del 55% di Fen Wo Shanghai da parte della propria controllata Adiacent, sviluppando così l'offerta di servizi di digital marketing e customer experience a supporto del Made in Italy sul mercato cinese. Fen Wo Shanghai (Fireworks) possiede 15 brevetti registrati di software per la Cina: fra i suoi clienti ha brand leader nei settori fashion, design, wine and spirits quali Ginori1735, Tumi, Rossignol, Arper ed il primo operatore luxury outlet italiano in Cina Florentia Village.

L'acquisizione contribuirà ai risultati del gruppo Sesa dall'anno fiscale al 30 aprile 2022, con ricavi annuali per circa 2,5 milioni di euro e un Ebitda margin atteso del 20%, ed è stata realizzata sulla base di un prezzo in linea con i parametri Ev/Ebitda (4,75 x Ebitda normalizzato) di riferimento generalmente applicati per tali operazioni dal gruppo Sesa. Il prezzo verrà liquidato in parte al closing ed in parte nei successivi 24/48 mesi, verificata la continuità gestionale e lo sviluppo del business. Grazie all'acquisizione, che sarà perfezionata entro il 30 giugno 2021, Adiacent China nell'anno fiscale al 30 aprile 2022 svilupperà un totale di circa 4 milioni di euro di ricavi, con un Ebitda margin atteso del 20% e circa 40 risorse basate in Cina.

«Rafforziamo la nostra capacità di supportare le aziende italiane ed europee - ha affermato Francesca Moriani, amministratrice delegata di Var Group - nel portare le proprie eccellenze in uno dei maggiori mercati digitali mondiali come quello cinese, in una fase cruciale della trasformazione digitale delle imprese e di ripartenza dell'economia. Diamo il benvenuto al team di Andrea Fenn e Fireworks che ci arricchisce di nuove competenze e specializzazioni«.