Oggi | 2 gennaio 2021 18:17

Nuova squadra per Confindustria Toscana Sud

Sono 26, fra presidenti e vicepresidenti, i dirigenti che con l'ultima tornata di rinnovi siedono ora al vertice delle sezioni merceologiche di Confindustria Toscana Sud. «Grandi capitani d'impresa - afferma l'associazione - che si sono messi a disposizione per guidare i comparti che vedono al loro interno aziende appartenenti al medesimo settore o settori affini».

I presidenti in carica sono ora Andrea Magi (alimentare, Base Alimentare), Massimiliano Boggetti (chimica-farmaceutica, Diagnostica Senese), Massimo Giaccherini (legno/arredo, Aba Arredamenti), Riccardo Cecconi (manufatti/materiali, Unibloc), Carlo Locatelli (meccanica, Marchesini Group), Marco Sanarelli (moda, Mely's), Gianfranco Cutini (terziario, Byte Elaborazioni), Emiliano Maratea (trasporti/utilities, Enel), Massimo Caputi (turismo/terme/sanità, Terme di Saturnia), Giordana Giordini (oreficeria, Giordini Srl).

«Li ringrazio dal profondo del cuore - ha affermato il presidente generale di Confindustria Toscana Sud, Paolo Campinoti - poiché ogni capitano d'impresa in questo momento sta compiendo "un'impresa", quella di cercare di salvare la sua azienda, salvare posti di lavoro, non veder svanire sacrifici lavoro di intere generazioni in un colpo di spugna. In un momento così difficile per tutto e tutti, dare la propria disponibilità, il proprio tempo a favore del lavoro comune dei singoli comparti è un gesto importante e dal grande valore. La squadra che è emersa dalle votazioni è di rilievo assoluto, tra i nominati ci sono colleghi che rivestono anche cariche nazionali».