Oggi | 26 novembre 2020 18:16

I bus privati: «Chiamate noi per potenziare i trasporti»

«Se si vuole davvero potenziare il trasporto pubblico, nell'immediato l'unica reale possibilità sono i nostri mezzi», afferma Riccardo Bolelli, portavoce regionale e nazionale di Cna Bus.

In vista della riapertura delle scuole e dei negozi, che rischia di portare all'affollamento sui mezzi pubblici e alla diffusione dei contagi da Covid, l'associazione chiama in causa Regione e enti locali: «Aprire le porte al confronto è garanzia di successo per tutte le comunità - afferma - il sistema trarrebbe vantaggio dall'ascoltare il punto di vista degli operatori che hanno bus e mezzi di ogni capienza e con le caratteristiche idonee a potenziare il trasporto pubblico».

La richiesta è di essere invitati a partecipare al Comitato permanente che la Regione ha istituito con l'ordinanza 115, comitato che dovrà elaborare proposte operative in materia di trasporto pubblico locale e che, secondo Cna, «è opportuno venga replicato anche a livello almeno provinciale, in quanto è nei singoli ambiti locali che possono essere meglio individuate e affrontate le criticità e i servizi integrativi».