Oggi | 12 novembre 2020 21:45

A Firenze parte il servizio di scooter elettrici sharing

Gli scooter elettrici MiMoto si alleano con l'azienda energetica toscana Estra per avviare il servizio di sharing a Firenze. Già attivo a Milano, Torino e Genova, il servizio parte in Toscana con una flotta iniziale di 50 scooter elettrici e "sfida" il Covid: ogni mezzo, omologato per due passeggeri, ha nel bauletto due caschi di misure diverse, dotati di profumatori igienizzanti, cuffiette igieniche usa e getta e uno spray per caschi sanificante per garantire la sicurezza.

Il servizio è free floating, cioè senza vincoli di parcheggio o di stazioni di ricarica e senza chiavi: localizzato lo scooter più vicino tramite app si prenota, si parte e una volta terminato il noleggio si lascia il mezzo in qualunque punto consentito dal codice della strada, nell'area coperta dal servizio (che per adesso comprende il centro di Firenze e le zone di San Niccolò, Bellosguardo, Romito, Novoli e Rifredi).

I veicoli sono leggeri (80 kg), progettati in Italia, 100% green. La partnership con Estra si spiega col fatto che l'azienda da tempo è attiva nella mobilità sostenibile con l'installazione di colonnine di ricarica per auto elettriche e con la vendita, nei propri store, di bici e scooter elettrici.