Oggi | 6 ottobre 2020 18:33

Da Edra a Powersoft, le Pmi "vincenti" secondo Intesa

Ci sono dieci imprese toscane tra le 144 selezionate in tutta Italia da Intesa Sanpaolo (su quattromila autocandidate sul sito Internet del gruppo bancario e in possesso dei requisiti richiesti) per entrare nel programma di valorizzazione delle Pmi 'Imprese vincenti 2020'.

Le aziende toscane, che oggi 6 ottobre hanno partecipato alla tappa fiorentina del digital tour nazionale, sono: Edra, marchio di arredamento di Perignano (Pisa); Dicart Group di Calenzano (Firenze), attiva nei materiali per il settore pelletteria e calzature (imbottiture, ovatta, prodotti per imballaggi, accessori, fodere, scatole, nastri, sacchetti); Intercom di Firenze, produttore di macchinari per l'incollaggio destinati al settore pelletteria e calzatura; Lube srl di Cerreto Guidi (Firenze), produttore di accessori in maglia; Lapi Gelatine di Empoli (Firenze), produttore di gelatine bovine e di pesce e peptidi di collagene; Meccanoplastica di Campi Bisenzio (Firenze), costruttore di macchinari per la lavorazione di materie plastiche con tecnologia estrusione soffiaggio, iniezione soffiaggio e stiro soffiaggio di preforme Pet; Seriplast di Barberino del Mugello (Firenze), che progetta e realizza articoli in plastica tramite processi di termoformatura in sottovuoto, per molti settori industriali; Ecopol di Capannori (Lucca), produttore di film idrosolubile e biodegradabile; Powersoft di Scandicci (Firenze), produttore di sistemi audio professionali quotata al mercato Aim di Borsa Italiana; Net Studio di Prato, attivo nell'information technology e nella cybersecurity.

Si tratta di imprese che nella fase pre-Covid sono cresciute, sia sul fronte del fatturato che dei dipendenti, e hanno capacità di generare valore in termini di sostenibilità, innovazione, investimenti sul capitale umano, programmazione del passaggio generazionale, internazionalizzazione, legame con il territorio e con le filiere produttive.

Il programma 'Imprese vincenti', sviluppato con i partner Bain&Company, Elite, Gambero Rosso e, da quest'anno, Cerved e Microsoft Italia, è alla seconda edizione. «Con 'Imprese vincenti 2020' rafforziamo il rapporto banca-impresa, risultato fondamentale per affrontare questa ulteriore crisi - afferma Luca Severini, direttore regionale Toscana e Umbria di Intesa Sanpaolo -. Da inizio anno abbiamo erogato alle aziende toscane finanziamenti a medio-lungo termine, compresi gli interventi per il Covid19, pari a 1,9 miliardi».