Oggi | 10 settembre 2020 18:18

El.En., nell'anno del Covid flessioni in doppia cifra

Numeri in calo, per via degli effetti del Covid, nella semestrale di El.En.: l'azienda fiorentina dei laser nei primi sei mesi del 2020 ha registrato un fatturato consolidato di 162,5 milioni di euro (-13,8%), un Ebitda di 14,5 milioni (-29,7%), con un utile netto di 6,4 milioni (-37,4%), e una posizione finanziaria netta positiva per 27,9 milioni contro i 61,4 milioni al 31 dicembre 2019. L'obiettivo dichiarato dall'azienda per fine anno è quello di «contenere entro il 10% il calo del fatturato rispetto al 2019».

«Il Covid-19 - dichiara Gabriele Clementi, presidente di El.En. - con l'interruzione delle attività prima in Cina e poi nel resto del mondo ha determinato uno scenario socio-economico di significativa contrazione dal quale non siamo ancora del tutto usciti. Ad oggi si può confermare il progressivo recupero dei volumi di domanda e di risultati, di entità soddisfacente date le circostanze. La ripresa non ci ha ancora riportato sui livelli dell'anno scorso, resa ancora incerta e poco stabile per effetto delle limitazioni tuttora in essere e dall'imprevedibilità degli sviluppi dei contagi nei vari Paesi e dei suoi effetti sull'economia. Nonostante questo difficile scenario, i risultati ottenuti dal Gruppo confermano ancora una volta la solidità del nostro modello di business».