Oggi | 21 luglio 2020 19:52

Seco è ''Ispirata'', compra il 70% della startup dell'Ict

Prossima allo sbarco in Borsa (nel 2021, secondo quanto annunciato recentemente), Seco Spa ha siglato un accordo per l'acquisizione del 70% di Ispirata, startup specializzata in soluzioni middleware e software Open Source per applicazioni di Data Orchestration nel campo Embedded, IoT e Industria 4.0. L'operazione prevede l'acquisizione attraverso un mix di aumento di capitale e acquisto quote: gli azionisti manager Marco Oggioni e Davide Bettio, insieme a Dario Freddi fondatore e amministratore delegato, rimarranno in azienda e continueranno a gestirla insieme alla stessa Seco.

«Ispirata è una realtà innovativa le cui competenze rappresentano un elemento chiave nell'evoluzione del nostro modello di business», ha commentato Massimo Mauri, amministratore delegato dell'azienda aretina attiva nel settore dell'alta tecnologia per la miniaturizzazione di computer e per le soluzioni software IoT. La nuova sinergia con Ispirata, ha sottolineato, «ci permetterà di proporre al mercato soluzioni pronte all'uso che, grazie alla più semplice e immediata fruibilità dei dati, aiuteranno i nostri clienti a prendere decisioni di business in tempo reale. La velocità è, a mio giudizio, un fattore rilevante nella competitività delle aziende».