Oggi | 15 maggio 2020 17:34

Orbetello cancella tassa su occupazione suolo pubblico

Il Comune di Orbetello (Grosseto) - 35 chilometri di spiagge, una trentina di campeggi e dunque una forte vocazione turistica - cancella la tassa sull'occupazione del suolo pubblico per tutto il 2020, con una decisione che è una delle prime in Toscana. Lo annuncia il sindaco, Andrea Casamenti: «L'esenzione varrà per tutte le attività e per tutto l'anno. Inoltre permetteremo a bar, ristoranti, pasticcerie e pub di ampliare lo spazio all'aperto per i tavolini, così da favorire il mantenimento delle distanze previsto dalle misure anti-Covid».

La cancellazione della tassa sull'occupazione del suolo farà mancare nelle tasse comunali circa 200mila euro.

Il sindaco sta lavorando anche a un piano in tre mosse per la sorveglianza delle spiagge libere, che rappresentano il 95% di quelle del territorio: permettere agli stabilimenti balneari in concessione (una ventina) di allargarsi sulla spiaggia libera così da mantenere lo stesso numero di ombrelloni; chiedere "in cambio" agli stessi stabilimenti di sorvegliare (con propri addetti) anche una parte di spiaggia libera confinante; affidare (a pagamento) alle associazioni Croce Rossa e Misericordia la sorveglianza delle spiagge libere residue, che spesso non solo collegate tra loro o hanno difficile accesso.

«Sono invece assolutamente contrario alla prenotazione sulle spiagge libere, tramite App o strumenti del genere – spiega il sindaco Casamenti – perché significherebbe la morte del turismo, così come sono contrario a mettere nastri per delimitare le aree in cui sdraiarsi».