Oggi | 7 aprile 2020 13:07

Ferragamo, nel primo trimestre ricavi a -30%


Scendono del 30,6% (-31,4% a cambi costanti) i ricavi del Gruppo Salvatore Ferragamo nel primo trimestre 2020 e il dato - esaminato nella riunione del consiglio di amministrazione che ha deciso di revocare la proposta di distribuzione dell'utile 2019 - appare ancora più preoccupante se si considera che l'emergenza Covid-19 ha influito solo in una parte del trimestre.

La maison, che ha istituito al proprio interno un Comitato esecutivo per far fronte alla pandemia, aveva già annunciato la volontà di limitare gli investimenti ai soli progetti «ritenuti essenziali o prioritari nel contesto attuale».

Il 2019 si è chiuso con ricavi consolidati per 1.377 milioni (+2,3%) e un utile netto di 92 milioni (+1,7%). Il dividendo che il consiglio di amministrazione aveva inizialmente proposto di distribuire - e che ora invece sarà congelato - era di 0,34 euro per azione ordinaria.