Oggi | 3 aprile 2020 09:54

Ance Arezzo chiede a tutti di onorare i pagamenti

«In un momento unico nella storia del nostro Paese, ognuno di noi ha il dovere morale di prendersi le proprie responsabilità per far fronte agli impegni presi in ambito commerciale, contribuire al sostegno economico italiano, diventando il garante di una politica economica corretta e professionale». E' l'appello del presidente di Ance Arezzo, Igor Michele Magini (nella foto), che ha scritto a tutti i colleghi della sezione Costruttori della delegazione di Arezzo di Confindustria Toscana Sud, sollecitando una linea di condotta comune nell'emergenza determinata dal coronavirus.

«Per evitare un secondo collasso ed un contagio altrettanto pericoloso per la nostra economia nazionale – scrive Magini – è fondamentale che ognuno faccia la propria parte, salvo gravi e comprovate difficoltà, onorando tutti i propri impegni con clienti e fornitori e non lasciando indietro nessuno. Ci auguriamo che questo gesto, dovuto, sia di esempio a tutti in maniera tale da non interrompere quella catena economica ed il flusso di denaro di cui tutti, nei prossimi mesi, avremo sicuramente bisogno».