Oggi | 28 marzo 2020 02:45

Kedrion cresce a due cifre e supera 800 milioni di ricavi

Il 2019 è stato un anno di forte crescita per il gruppo farmaceutico lucchese Kedrion, tra i leader mondiali negli emoderivati, controllato dalla famiglia Marcucci con Cdp Equity (25%) e - ultimo ingresso nei mesi scorsi attraverso un aumento di capitale - Fondo strategico italiano (20%).

Il fatturato 2019 è cresciuto del 17,5% arrivando a 808,2 milioni, di cui 577,5 relativi al segmento plasmaderivati. L'ebitda è raddoppiato in valore, raggiungendo 101,3 milioni (12,5% dei ricavi) grazie, informa l'azienda, «alla riduzione dei costi non ricorrenti legati all'avvio della produzione nel nuovo impianto di Melville, in Usa».