Oggi | 26 marzo 2020 19:16

Virus, Interporto Prato offre stoccaggio merci gratis

Piazzali e magazzini dell'Interporto di Prato potranno essere utilizzati gratuitamente, salvo i costi di movimentazione, per lo stoccaggio di container e merci che le imprese del territorio, causa emergenza coronavirus, non possono ricevere. Lo annunciano Interporto della Toscana Centrale e Magazzini Generali e Doganali di Prato, spiegando che lo stoccaggio consentirà alle aziende di avere già sul territorio, e immediatamente disponibile alla ripresa delle attività, il materiale che è arrivato in questi mesi.

«Mi auguro che questo piccolo contributo possa essere di aiuto in questo momento di crisi - dichiara il presidente dell'Interporto, Francesco Querci (a sinistra nella foto) - e utile al momento in cui, speriamo il prima possibile, le imprese toscane potranno ripartire con le loro attività. Fra l'altro stiamo anche offrendo assistenza tecnica e informativa per lo sdoganamento e la consegna di materiale sanitario, mascherine, tute, occhiali e quant'altro, da destinare agli enti preposti».

«Il settore della logistica e dei trasporti - afferma il direttore dell'Interporto, Daniele Ciulli (a destra nella foto) - si dimostra ancora una volta fondamentale per mantenere integra la catena del valore e per dare continuità alla vita di cittadini e imprese. Moltissime aziende sono state costrette a sospendere le loro attività in quanto ritenute non essenziali. E' a loro che abbiamo pensato decidendo di mettere a disposizione i nostri spazi per le merci e i container».