Oggi | 13 marzo 2020 09:28

Il gel disinfettante Menarini gratis agli ospedali

Gel disinfettante per mani, presidio chirurgico indispensabile nella lotta al Coronavirus, diventato improvvisamente più difficile da reperire per l'incremento vertiginoso della domanda. Lo produrrà ora anche il gruppo Menarini, allo scopo di donarlo alle strutture e agli operatori impegnati in prima linea nella lotta contro il Coronavirus, con precedenza a chi ne avrà maggiormente bisogno. L'azienda farmaceutica lo produrrà nello stabilimento di Firenze dedicato ai farmaci in gel.

«La capacità produttiva del nostro stabilimento - afferma Menarini - grazie all'impegno di tutte le persone impegnate nella produzione, ci permetterà di fornire gratuitamente, ogni settimana, come minimo, 5 tonnellate di gel disinfettante, indispensabile per limitare i contagi soprattutto nelle strutture più esposte al rischio. I nostri tecnici sono al lavoro per poter incrementare queste quantità e sono confidenti di farcela già a breve».

E sono oltre quindicimila i litri di gel alcolico igienizzante mani che Unicoop Firenze donerà alla Regione Toscana per sostenere la sanità impegnata in questo momento nell'emergenza Coronavirus. Nei prossimi giorni verranno consegnati alla Regione 15.875 litri di gel, fra taniche da 5 litri e flaconi da un litro, per un valore di circa 100mila euro. La Regione utilizzerà il gel secondo le necessità nei diversi presidi ospedalieri. L'impegno di Unicoop Firenze «rappresenta un gesto di conforto e di riconoscimento per tutti loro e sensibilità verso la salute di tutti i cittadini», afferma Costantino Ciari, presidente di Fismu (Federazione italiana sindacale dei medici uniti) Toscana, spiegando che la cooperativa di consumo si è detta anche disponibile all'acquisto di ventilatori polmonari necessari al supporto respiratorio dei pazienti colpiti da Coronavirus, oltre che all'acquisto di ecografi utili alla diagnosi e al controllo dell'evoluzione della malattia.