Oggi | 30 gennaio 2020 11:00

Quasi 200 progetti per la call E-qube di Estra

Si sono chiusi i termini di presentazione dei progetti candidati alla terza edizione di "E-qube Startup&idea Challenge", con numeri in crescita per questa nuova edizione della call promossa in collaborazione con l'acceleratore di startup Nana Bianca e StartupItalia: sono 197 le proposte ricevute da Estra nell'ambito digital&energy. Il 72% dei progetti, messi a punto da startup innovative e da team non ancora costituiti, provengono dall'Italia in particolare da Lombardia (26%), Toscana (16%), Lazio (15%) ed Emilia Romagna (10%); le altre candidature arrivate provengono dal resto d'Europa.

Le 197 proposte saranno ora valutate da una commissione di esperti fino ad arrivare ai tre progetti vincitori che, oltre ad un grant complessivo di investimento di 60.000 euro, avranno accesso ad un programma di accelerazione della durata di 16 settimane, condotto da Estra e Nana Bianca. «Innovazione per noi oggi è una parola chiave - commenta Paolo Abati, direttore generale di Estra - e siamo convinti che promuovere e sostenere iniziative per le start up sia indispensabile per esplorare nuovi approcci all'innovazione. Le idee ci sono, come dimostra l'aumento delle candidature in questa terza edizione».