Oggi | 14 gennaio 2020 12:11

Barilla compra il pomodoro toscano di Petti

Entro fine mese l'Autorità garante per la concorrenza dovrebbe dare il suo via libera all'acquisizione da parte di Barilla di Italian Food Spa, lo stabilimento toscano di Petti. Lo scrive Il Sole 24 Ore, ricordando che il gruppo Petti, attualmente composto da tre società, raggiunge un fatturato annuo di circa 250 milioni di euro, di cui 62 milioni prodotti dalla sola Italian Food Spa che produce conserve, passate e polpe di pomodoro 100% toscano.

«La nostra è un'azienda dinamica e in evoluzione - spiega al quotidiano Pasquale Petti, direttore dello stabilimento che sarà confermato da Barilla - abbiamo sin dall'inizio del progetto a marchio Petti deciso di puntare sui prodotti di alta qualità 100% toscani. Il pomodoro toscano è ormai una denominazione di origine, riconosciuta in tutto il mondo».