Oggi | 21 novembre 2019 15:26

Anche Rossi si schiera contro la plastic tax

«Io starei molto attento a introdurre tasse che finiscono per andare sui consumi, perché così diventa una tassazione indiretta che paghiamo tutti allo stesso modo: invece è giusto che paghi di più chi ha di più». Così Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, prende posizione nei confronti dell'ipotesi di "plastic tax" enunciata dal governo per la manovra di bilancio, e avversata dal mondo produttivo anche in Toscana.

Occasione per questa presa di posizione, la riunione della commissione ambiente del Comitato Ue delle Regioni. «Credo che le diseguaglianze prodotte in Europa nel corso degli ultimi decenni potrebbero essere corrette proprio nella fase della transizione ecologica» ha dichiarato Rossi, il quale ha annunciato che la Toscana presenterà presto «un documento con linee di lavoro concrete per una regione "carbon neutral" entro il 2030», sulla scia del "Patto verde" che verrà svelato prossimamente dalla Commissione europea.