Oggi | 31 ottobre 2019 15:21

Cooperativa di Legnaia in liquidazione coatta

Il mondo cooperativo toscano perde un altro pezzo pregiato: la cooperativa agricola di Legnaia, nata a Firenze nel 1903 e oggi minata dalle perdite che hanno azzerato il capitale, finisce in liquidazione coatta amministrativa: sarà il ministero dello Sviluppo economico a nominare un commissario liquidatore.

«Bisogna fare presto», invocano sindaci (Firenze, Scandicci, Borgo San Lorenzo) e sindacati, preoccupati per i posti di lavoro (la coop ha 500 soci di cui 57 lavoratori che salgono a 98 con quelli dei tre negozi e della controllata Legnaia Vivai).

Filcams-Cgil ipotizza un esercizio provvisorio in continuità o l'utilizzo degli ammortizzatori sociali e invoca: «Occorre cercare tutti assieme soluzioni per la salvaguardia dell'occupazione e del tessuto sociale».