Oggi | 21 ottobre 2019 17:38

Var Group lancia 'Virgo' per scoprire i falsi

Si chiama 'Virgo' ed è una piattaforma web che permette ai consumatori di verificare dal proprio smartphone, prima di un acquisto online o nel negozio reale, l'autenticità del prodotto che si sta per comprare, ricevendo anche un certificato di proprietà, registrato in blockchain.

Il nuovo sistema, disponibile per Ios e Android e destinato al mondo del fashion&luxury, è stato messo a punto dalla toscana Var Group (gruppo Sesa) con i partner Temera, PwC e Luxochain, e presentato oggi a Milano. Le aziende che l'hanno realizzato lo definiscono «la prima soluzione integrata, sicura e trasparente per tracciare la catena di valore e certificare l'autenticità dei beni di lusso, dalla fase di acquisizione delle materie prime fino ai passaggi di proprietà sul second-hand market».

La piattaforma Virgo consentirà ai produttori di autocertificare ogni singolo lotto integrando diverse tecnologie: Rfid, Uhf, Nfc, fino appunto alla certificazione in blockchain, ultima promessa nel mercato dei beni di lusso.

Afferma Francesca Moriani, amministratore delegato di Var Group: «La trasparenza e la sostenibilità sono valori importanti, che permettono ai brand di guadagnare reputazione e fiducia. Con Virgo vogliamo garantire un processo chiaro e flessibile, dove materie prime e lotti di produzione saranno certificati, permettendo ad ogni marchio di valorizzare trasparenza, sostenibilità, responsabilità ambientale, etica e sociale».