Oggi | 10 settembre 2019 19:39

Bernini: «Il nuovo Governo investa sul digitale»

L'innovazione prima di tutto. Per Fabrizio Bernini, presidente della delegazione di Arezzo di Confindustria Toscana sud, presidente del Digital innovation hub e patron dell'azienda di software e robotica Zucchetti Centro sistemi, il futuro dell'industria italiana e toscana, su cui il nuovo Governo dovrà investire, è fatto di innovazione digitale, intelligenza artificiale, impresa 4.0. «Confidiamo che si voglia continuare a investire sulla digitalizzazione, proseguendo sulla strada tracciata con Impresa 4.0 per andare incontro all'era dell'intelligenza artificiale», afferma Bernini in un comunicato in cui si rallegra della nascita del ministero dell'Innovazione.

«Serve una maggiore cultura sulla digitalizzazione - aggiunge - che consenta di beneficiare delle grandi opportunità di sviluppo, con la creazione di nuovi posti di lavoro. Penso da sempre che quella digitale sia una sfida culturalmente irrinunciabile che dobbiamo raccogliere, in quanto il futuro delle imprese e della loro capacità di competere sui mercati passa inevitabilmente dall'innovazione e dall'alta tecnologia a prescindere dal settore in cui operano».

La crescita, secondo Bernini, deve essere «il faro di questo nuovo Governo, la priorità fondamentale e non più rinviabile per il nostro Paese", aggiunge invitando a "intervenire sugli effetti distorsivi prodotti dal decreto Dignità».