Oggi | 16 agosto 2019 09:51

Focus sulla meccatronica a Didacta 2019

Prenderà il via mercoledì 9 ottobre alla Fortezza da Basso di Firenze, con lo slogan "Voce del verbo innovare", la terza edizione di Didacta Italia, la più grande fiera italiana dedicata al mondo della scuola. Nel programma scientifico, curato da Indire, più di 82 workshop immersivi, 67 seminari e 10 convegni. Il programma della Regione Toscana, curato anche in collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale per la Toscana, si articolerà in numerosi seminari ed eventi.

L'edizione 2019, dedicata a Leonardo da Vinci, avrà come elemento cardine l'innovazione: fra le novità di quest'anno, grazie a un'ìntesa fra il ministero dell'Istruzione e l'associazione Aidam, un'area espositiva completamente dedicata alla meccatronica, allestita con l'obiettivo di coniugare la formazione con le esigenze del mondo produttivo del settore, al fine di ottenere una maggiore integrazione tra la scuola e il lavoro. Nell'area espositiva saranno presenti costruttori di macchine come Cosberg, fornitori di sistemi robotizzati e robot come Klain, fornitori di sistemi di visione come Images e At, produttori e distributori di componenti per l'automazione e la meccatronica come Balluff, Festo, Smc. Durante i tre giorni di Didacta verranno inoltre organizzati dei corsi formativi per i docenti.