Oggi | 8 agosto 2019 15:34

Volterra aderisce al brand turistico ''Terre di Pisa''

Volterra è il 34esimo Comune aderente a "Terre di Pisa": la nuova destinazione turistica, promossa dalla Camera di Commercio di Pisa, che aggrega anche l'Unione Valdera, l'Unione Alta Valdera, le associazioni di categoria e gli altri soggetti operanti nel settore della valorizzazione delle produzioni artigianali, agricole, della cultura e della promozione turistica.

«L'adesione del Comune di Volterra - ha affermato il presidente della Camera di Commercio di Pisa, Valter Tamburini (a destra nella foto) - conferma la bontà del lavoro svolto con costanza ed impegno per portare avanti, in modo concreto, una visione unitaria e di lungo termine del turismo che vogliamo avere sulla nostra provincia. Grazie a questa new entry, le "Terre di Pisa" si arricchiscono di un territorio ricco di storia e tradizioni in grado di offrire un'esperienza unica e, soprattutto, autentica ai visitatori. L'autenticità dell'esperienza rappresenta, infatti, uno dei tratti distintivi della destinazione turistica che la Camera ha lanciato due anni fa ed è uno degli elementi sul quale fare leva per catturare l'attenzione del turista».

Il nuovo marchio accomuna, valorizza e promuove l'offerta turistica, artigianale e agroalimentare del territorio pisano, facendo leva sulle specificità storiche, culturali, paesaggistiche, naturali, agroalimentari che hanno maggiori potenzialità di business e di immagine. Oltre 300 imprese, guide turistiche, musei, associazioni aderiscono al protocollo.