Oggi | 8 agosto 2019 09:40

Dedalus cresce ancora in Francia con Web100T

Dedalus prosegue la sua crescita in Francia, dove conta 500 dei suoi 1.900 dipendenti con la controllata Dedalus France: l'azienda fiorentina delle soluzioni informatiche per la sanità ha infatti annunciato l'acquisizione di Web100T, società francese di produzione di software gestionali in ambito medico-amministrativo. Un'operazione che, sostiene Dedalus, consentirà a Dedalus France di entrare nel mercato delle strutture sanitarie private in Francia.

«Siamo molto lieti - afferma l'amministratore delegato Giorgio Moretti - di dare il benvenuto a Web100T nel gruppo Dedalus. La nostra nuova offerta, rappresentata dalla piattaforma D4, trarrà grande vantaggio dall'esperienza di Web100T. Abbiamo investito e continueremo ad investire risorse significative in ricerca e sviluppo. Vogliamo garantire ai nostri clienti la qualità dei prodotti, sia tecnicamente che funzionalmente. Ma vogliamo andare oltre, realizzando una profonda trasformazione delle soluzioni sanitarie e una vera e propria rivoluzione nel software clinico».

Negli ultimi tre anni Dedalus, che vanta un fatturato di oltre 210 milioni di euro, ha acquisito in Francia Medasys, Netika, Dl Santè e Infologic. «Unirsi al gruppo Dedalus - dichiara Frédéric Gravereaux, attuale presidente di Web100T - è per noi e per i nostri clienti una fantastica opportunità, in linea con la nostra strategia e la posizione di leader nel mercato privato».