Oggi | 5 agosto 2019 09:34

Noxerior cresce con le commesse estere

Noxerior, azienda grossetana che produce e commercializza generatori di azoto e ossigeno, si espande sul territorio e annuncia l'aggiudicazione di una gara a livello internazionale per fornire a un Paese del sudest asiatico sei generatori mobili di azoto e ossigeno. L'azienda, acquisita nel 2016 dalla multinazionale francese Novair, ha curato direttamente da Grosseto sia la trattativa commerciale che la progettazione, nonché la produzione e l'assemblaggio finale: Noxerior esporta all'estero il 91% della propria produzione.

«Quando tra pochi mesi ci trasferiremo nel capannone di via Genova - spiega il direttore generale Federico Guidarelli - avremo tutto lo spazio necessario per lavorare a nuovi progetti e commesse ad alto livello come quella cui ci stiamo dedicando in queste settimane, la più grande nella storia Noxerior. A quel punto potremo pensare anche ad assumere nuovo personale». Il "trasloco" è previsto entro marzo 2020.

«E' un'azienda con know-how tutto grossetano - sostiene Giovanni Mascagni, responsabile della delegazione di Grosseto di Confindustria Toscana Sud - che funziona e sta crescendo nonostante gli handicap logistici del territorio, e migliorerebbe ulteriormente le proprie performance se potessimo contare su infrastrutture migliori».