Oggi | 13 marzo 2019 10:47

Pharmanutra cresce a due cifre

Pharmanutra ha chiuso l'esercizio 2018 con ricavi netti consolidati per 46,7 milioni di euro, in crescita del 23% rispetto al 2017. Il progetto di bilancio approvato dal consiglio d'amministrazione, che verrà presentato all'assemblea di metà aprile, vede un Ebitda restated di 11,8 milioni (+25%), e un risultato netto di periodo pari a 8,6 milioni (+42%). E' particolarmente sostenuta la crescita dei ricavi all'estero (12,4 milioni, +52%), che rappresentano oggi il 26% del totale. Il Cda proporrà all'assemblea il pagamento di un dividendo di 0,50 euro per azione.

«La crescita - dichiara Andrea Lacorte, presidente di Pharmanutra - è per noi uno stimolo ulteriore per proseguire nella ricerca e nell'innovazione, come dimostra il lancio di 8 nuovi prodotti e il forte impulso dato dalla linea Cetilar, che sta ottenendo riscontri significativi in un mercato, quello dei lenitivi topici, caratterizzato da una enorme domanda». Roberto Lacorte, vicepresidente, sottolinea che «ci muoviamo verso le prossime sfide, ovvero raggiungere mercati nuovi, fortemente competitivi e ad altissimo potenziale. Mercati su cui potremo affermare progressivamente la validità dei nostri prodotti».