Oggi | 1 febbraio 2019 19:21

Underwear e tessile-casa, due saloni in uno a Firenze

Due saloni in uno: accanto alla dodicesima edizione di Immagine Italia & co., fiera di riferimento in Italia per la moda underwear femminile e maschile di tutte le età, debutta domani 2 febbraio, sempre alla Fortezza da Basso di Firenze, Home Texstyle, spazio di nicchia (3.300 mq) dedicato al tessile e alla biancheria per la casa e per la nautica.

Entrambi sono rivolti a operatori professionali e rimarranno aperti fino a lunedì 4. Immagine Italia ospita 190 brand per il 31% esteri (Paesi europei) che presentano le nuove collezioni di intimo e lingerie, ed è organizzato dalla Camera di commercio di Pistoia; Home Textyle parte con una cinquantina di marchi di biancheria, tovaglie, tende, reggitende, tappeti, editoria tessile e nautica, in arrivo da tutta Italia ed è organizzato da Firenze Fiera in collaborazione con la società bolognese Acropoli.

La "rinascita" di un appuntamento dedicato al tessile per la casa è una bella sfida. Proprio Immagine Italia & Co., alla sua nascita, aveva una sezione dedicata al tessile e alla biancheria per la casa, che poi è andata a sparire nel 2014. Ancora prima - e fino al gennaio 2004 - era stata Pitti Casa, la fiera organizzata da Pitti Immagine, a presidiare questo segmento che ha vissuto una difficile fase di mercato.

Tra i marchi presenti a Hometexstyle ci sono Angelo Carillo, Busatti, Cinelli Piume e piumini, Claudia Barbari, Giorgio Carillo, Dea, Eria/Liu Jo, Mastro Raphael e Villa Florence. Il salone, affermano gli organizzatori, «punta a diventare un appuntamento irrinunciabile per gli operatori del comparto: un punto di partenza, anno dopo anno, delle nuove tendenze e degli stili emergenti del tessile in Italia».