Oggi | 10 gennaio 2019 11:20

Toscana ancora leader per l'agriturismo

La Toscana è al primo posto in Italia per le vacanze in agriturismo: lo afferma il centro studi di Confagricoltura, che ha raccolto ed elaborato dati del 2017, ma è «una tendenza confermata anche nel 2018 dai nostri operatori», dichiara la presidente di Agriturist Toscana, Laura Cresti.

Quasi un terzo del totale degli "agrituristi" sceglie la Toscana, per un totale presenze (pernottamenti dei turisti) che sfiora il tetto dei 4 milioni l'anno. I turisti accolti, sono quasi 890mila, il 27% del totale. La Toscana è la regione che offre: il numero di posti letto maggiore: più di 62.700, il 24,8% del totale. A livello nazionale, l'accoglienza in agriturismo fattura 544 milioni di euro: la regione conquista la fetta più grande di questa torta con 138 milioni di euro.

«La Toscana - sostiene Cresti - attrae ancora per l' unicità del suo paesaggio rurale, la bellezza delle sue aziende agrituristiche e la genuinità del cibo offerto. E' rimasta tra le mete preferite anche nel periodo di crisi di qualche anno fa, quando le presenze crollarono. Oggi possiamo dire con sollievo che la tendenza si è invertita. Gli stranieri sono ancora i turisti che maggiormente apprezzano la permanenza negli agriturismi toscani pernottando più a lungo nelle strutture rispetto agli italiani».