Oggi | 7 gennaio 2019 16:41

Eureka cresce, 25 milioni il fatturato 2018

Circa 25 milioni di euro, il 90% derivanti dall'export che aumenta del 35%, e in crescita rispetto ai 21,5 milioni realizzati nel 2017: questa la cifra del fatturato atteso per il 2018 di Eureka, azienda di Sesto Fiorentino (Firenze) specializzata nella produzione di macinacaffè, fondata nel 1920 a Firenze da Aurelio Conti. Un risultato che, afferma l'azienda, consentirà di continuare nel piano di investimenti ampliando ulteriormente la gamma di prodotti - 12 quelli lanciati nell'ultimo biennio, con sei brevetti tecnologici.

«L'azienda nasce come produttore di macinacaffè per espresso e oggi rappresenta l'eccellenza del settore - spiega Maurizio Fiorani, direttore generale di Eureka - stiamo puntando sull'innovazione nella macinatura del caffè per ogni tipo di utilizzo e i nostri prodotti raggiungono 70 paesi di destinazione nel mondo. I principali sono nord Europa, nord America e Asia. Ora puntiamo al Sud America e al Giappone. Dai cinque milioni di euro di fatturato del 2013 siamo passati agli attuali venticinque, di cui il 90% derivanti dall'export. Ciò è stato possibile soprattutto grazie al potenziamento del nostro ufficio di ricerca & sviluppo che ci ha permesso di perfezionare la nostra offerta proponendo un binomio vincente basato su tecnologia e design».