Oggi | 12 novembre 2018 14:51

Pitti Immagine compra la Stazione Leopolda

Pitti Immagine compra dalle Ferrovie la Stazione Leopolda di Firenze, che possiede in affitto da anni e che usa per eventi propri o per manifestazioni terze, offrendo poco più della base d'asta, pari a 7,2 milioni di euro.

La gara si è chiusa nelle settimane scorse e ora gli enti locali - Comune di Firenze, Città Metropolitana e ministero Beni culturali - avranno due mesi di tempo (fino al 24 dicembre) per esercitare il diritto di prelazione, ipotesi alquanto remota.

Dunque l'ex stazione ferroviaria che si estende su 6mila mq coperti più un piazzale esterno di 1.100 mq ristrutturato da Gae Aulenti, proprio a fianco del Teatro dell'Opera, andrà a rafforzare il patrimonio di Pitti Immagine, continuando ad essere gestita dalla società del gruppo Stazione Leopolda srl amministrata da Agostino Poletto.

«Aspettiamo di vedere se sarà esercitato il diritto d'opzione - ha precisato a Toscana24-Sole24Ore Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine, a Milano per presentare le fiere della moda che si terranno il prossimo gennaio a Firenze - in ogni caso la Stazione Leopolda continuerà a essere utilizzata per eventi nostri e ad essere data in affitto. Oggi è occupata 280 giorni all'anno e ha un bilancio in attivo».

Pitti Uomo si terrà alla Fortezza da Basso dall'8 all'11 gennaio e vedrà 1.230 marchi per il 44% esteri esporre le collezioni per l'autunno-inverno 2019-2020. Attesi 25mila compratori che salgono sopra 35mila considerando tutti i visitatori del salone. Il tema-guida di questa 95esima edizione sarà PittiBox.