Oggi | 7 novembre 2018 14:46

I vasi Egizia ripartono in formato ridotto

Riparte ridimensionata, ma non chiude, la storica Egizia di Poggibonsi, azienda di vasi e bicchieri in vetro e cristallo di alta qualità che Calp Immobiliare aveva deciso nelle settimane scorse di mettere in liquidazione con cessazione dell'attività e licenziamento di tutti i lavoratori (27 dipendenti di cui 9 impiegati e 18 operai).

A rilevare l'azienda - che si chiamerà Egizia design - è l'imprenditore locale Sandro Moni che, secondo quanto riferisce Il Corriere di Siena, da lunedì prossimo, 12 novembre, riassumerà 14 dipendenti con lo stesso inquadramento e ruolo che avevano nella vecchia società. Altri due verranno assunti entro il 31 gennaio 2019, mentre coloro che rimarranno senza lavoro saranno richiamati in caso di bisogno.

L'accordo raggiunto tra la nuova proprietà e i sindacati dovrà ora essere ratificato dai lavoratori.